Risarcimento danni incidente stradale

Risarcimento danni incidente stradale

Nella società attuale, vi è stato, di conseguenza alla grande diffusione delle autovetture come mezzi di trasporto, un incremento esponenziale degli incidenti che possono coinvolgere diversi soggetti. Proprio per questo, una delle situazioni più ricorrenti del fenomeno risarcitorio si configura come il risarcimento danni incidente stradale.
Al seguito di un incidente stradale, se non vi sono feriti, la situazione non è di grave entità e la controparte è disposta a farlo, è consigliabile compilare il C.A.I., o modulo di Constatazione Amichevole di Incidente. Il modulo entro tre giorni va consegnato alla propria compagnia di assicurazione.
Se invece vi fossero anche feriti, o comunque la situazione fosse più grave, è necessario chiamare i vigili e ottenere, se possibile, le dichiarazioni degli eventuali testimoni. I rilievi effettuati dall’autorità contribuiscono a definire i profili di responsabilità di coloro che sono stati coinvolti dell’accaduto.
Se vi siano danni nell’incidente, il danneggiato può richiedere il risarcimento danni incidente stradale direttamente alla propria compagnia d’assicurazione e non più rivolgendosi a quella del danneggiante; questa procedura, chiamata indennizzo diretto, è esperibile dal 2007. I danni materiali sono calcolati da un perito della stessa compagnia assicurativa.
Il risarcimento incidente deve essere chiesto entro due anni dall’avvenimento.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>